Progetto scuola: DNA dei Torino Bulls!

Progetto scuole

Via al “Progetto Scuola”, con la scuola La Salle.

Fase 1: a scuola

La scorsa settimana ha preso il via il progetto scuola “Un giorno da vero hockeysta”, che ha visto la prima scuola selezionata collaborare con i Torino Bulls: la Scuola La Salle di Grugliasco (www.lasallegrugliasco.it).

La prima fase è iniziata con il direttore sportivo in visita alla scuola con lo scopo di far conoscere questo sport e la nostra associazione. E’ stata organizzata una lezione teorica in aula magna per i bimbi di 6 e 7 anni, con video e attrezzature da toccare con mano.

Successivamente, dopo le numerose domande e con il supporto dell’insegnante di ginnastica, è iniziata un’esercitazione pratica in palestra con stecche, dischetti, porta da hockey e un vero portiere dei Torino Bulls.

La lezione si è conclusa con un invito per il sabato successivo a un minicorso  di pattinaggio sul ghiaccio del Tazzoli, preceduto da una breve presentazione ai genitori in cui sarebbe stato raccontato il fantastico mondo dell’hockey.

Fase 2: al Tazzoli

La sala riunioni sembra una sala stampa olimpica: proiettore e schermo, sedie ordinate, striscioni e pannelli con il logo dei Bulls.

Alle 11,30 un breve video e qualche parola sull’hockey, sulla società, sulla filosofia dei Bulls, ma i bambini fremono e appena possibile, ordinati e in fila per due, scendono negli spogliatoi con tutto il loro entusiasmo.

Alle 12,30 premono contro la balaustra e all’apertura delle porte il colpo d’occhio è notevole: una cinquantina di bambini alla loro prima esperienza sui pattini… Alcuni riescono a fare già qualche metro ma la maggior parte non sta in piedi! Caschetti e felpe di tutti i colori cadono a destra e sinistra…

I Bulls non si perdono d’animo: nel giro di pochi minuti entrano a supporto alcuni ragazzi della Under 10 ed Under 12 e gli istruttori dividono i ragazzini in base alla capacità, così la lezione si svolge perfettamente mentre dalle tribune decine di telefoni e tablet immortalano la scena.

I  genitori cominciamo  a fare domande interessate mentre i ragazzini sembrano divertirsi, escono dagli spogliatoi con le guance rosse ma chiedono di tornare presto.

Bene! A sabato prossimo per la seconda prova!!

E dopo?

Questa è stata solo la prima puntata di un percorso che la società intende proseguire – a breve verrà  aperta una pagina dedicata al progetto scuola sul sito –  con l’obiettivo di far conoscere sia l’hockey, sia la filosofia alla base dei Torino Bulls, che coincide con gli obiettivi educativi delle scuole.

Forza Bulls e grazie Scuola La Salle!